Ricerca nel sito


Le cascate di Gullfoss, letteralmente "Cascate dorate", si trovano a poco più di 100 km da Reykjavík, raggiungibili in giornata dalla capitale. Pare che il nome derivi dalla presenza di particolari sedimenti glaciali al suo interno, che le donano riflessi dorati se opportunamente irradiati dal sole. A dire il vero noi abbiamo visitato la cascata sotto il sole, abbiamo visto tantissimi arcobaleni ma non ci siamo minimamente accorti di eventuali riflessi dorati sulla cascata.
La cascata non è molto alta, è composta da due salti per un totale di 32 metri. Per darvi un'idea, la cascata delle Marmore ha tre salti per complessivie 165 metri. Gullfoss è comunque abbastanza impressionante, in quanto pur non essendo particolarmente alta, è comunque parecchio larga con i due salti inclinati di 90 gradi uno rispetto all'altro.
L'accesso è libero, quasi tutto il percorso si svolge su comode passarelle di legno Gullfoss: passarelle di legno. Scendendo per le scale si arriva al primo punto panoramico in basso, da cui possiamo osservare i due salti Gullfoss: i due salti con annesso arcobaleno. Preseguiamo sulla parte bassa del sentiero per scattare altre panoramiche Gullfoss: scattare altre panoramiche e avvicinarci sia al primo salto Gullfoss: al primo salto, visto di fronte, che al secondo Gullfoss: che al secondo. E' possibile tornare indietro e seguire un secondo ramo del sentiero che consente di osservare il fiume Hvítá Gullfoss: osservare il fiume Hvítá da vicino prima che si getti nelle cascate e infine una panoramica complessiva di Gullfoss vista dall'alto Gullfoss: panoramica complessiva di Gullfoss vista dall'alto.

Gullfoss e le altre attrazioni del circolo d'oro (Thingvellir e Geysir) possono essere tranquillamente visitate in auto o tramite tour quotidiani in bus che partono da Reykjavík.


1 1 1 1 1 Rating 0.00 (0 Votes)