Ricerca nel sito


  • Si, d'accordo. Ci dicono che in Islanda arriva la corrente del golfo che mitiga il clima
  • Sì, d'accordo. In estate c'è il sole quasi tutto il giorno
  • Si, d'accordo. In tutte le guide c'è scritto che il tempo è molto variabile e che occorre vestirsi a cipolla e avere sempre a portata qualcosa di impermeabile
Quello che non ho trovato scritto da nessuna parte e che ho sperimentato sulla mia pelle, sopratutto nella notte in tenda trascorsa nell'entroterra, è che spesso e volentieri tira un vento freddo e forte, che assorbe il calore abbassando di molto la temperatura reale percepita. Questo vale soprattutto per le zone interne: Askja, Landmannalaugar, Hveravellir, etc.

Per stare tranquilli di giorno secondo me la cosa migliore è vestirsi nel modo seguente:
  1. Strato termico o traspirante a contatto con la pelle. Se non fa molto freddo, come primo strato basta un sintetico traspirante, le classiche magliette che ormai si comprano a pochi euro e puzzano dopo 2 ore che le avete messe. Se invece la temperatura dovesse abbassarsi, serve uno strato termico, Basta una maglia della salute, meglio ancora sarebbero le maglie in lana microfilata (ottime quelle della Smartwool), dipende da quanto freddo fa. Se fa vento/freddo e avete bisogno di calore, col sintetico ci fate poco, meglio la lana. Diciamo che comunque di giorno la maglia termica è servita solo nell'entroterra, sulla costa come primo stato è stato sufficiente il classico sintetico traspirante
  2. Un maglioncino di lana aderente
  3. Una zip da sci in sintetico, che fa da primo strato antivento e funziona anche se vi togliete il giacchetto
  4. Softshell o piumino (il primo tiene meglio vento e acqua, il secondo un pò più caldo ma meno impermeabile)
  5. k-way o poncho
Chiaramente, nel corso di un'escursione potrebbe capitare di dovervi togliere tutti gli strati e restare in maglietta e poi di dovervi rimettere tutto, ma non c'è molta alternativa

Per quanto riguarda l'abbigliamento da notte, tutto ruota attorno ad una scelta ben precisa: dormirete in tenda oppure no?

Se non dormite in tenda, potrebbe bastarvi un pigiama e il sacco a pelo.

Ma se dormite in tenda, state MOLTO ATTENTI al tipo di tenda che portate con voi. Se vi portate la classica tenda a due teli, sotto cui il vento passa che è un piacere, di notte vi potrebbe fare parecchio freddo. Io avevo un sacco a pelo con temperatura comfort fino a 2 gradi, di notte la temperatura non è mai scesa sotto i 5 gradi ma il vento che si infiltrava ci ha fatto parecchio male.

5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)