Servizio traghetti Sicilia a cura di Traghettilines

Ricerca nel sito



Nota importante: guidare in Islanda nelle zone interne NON è semplice nemmeno con il navigatore. Alcune piste presentano dei guadi, a volte semplici e a volte impegnativi, ragion per cui NON sono riportate come strade percorribili dalla maggior parte dei navigatori. Il nostro suggerimento per chi vuole andare nell'entroterra è quello di studiare bene l'itinerario segnando i nomi delle piste che si devono percorrere. Meglio avere una buona cartina con sè oltre al navigatore.

Quando si deve noleggiare un mezzo per muoversi, occorre considerare alcuni aspetti standard:
  • Franchigia assicurativa
  • Consegna in luogo diverso dal ritiro: questo di solito in Islanda non accade... si parte e si arriva dalla capitale
  • Eventuale noleggio del navigatore con connessione dati: in Islanda ci sono poche strade 
  • Tipo di patente: in Islanda basta la normale patente italiana 
In Islanda occorre però considerare anche altri aspetti che dipendono dal tipo di viaggio che fate
  • Noleggio auto normale o 4x4?
  • Pensate di effettuare dei guadi?
  • Valutate l'opzione di un camper o addirittura di un camper fuoristrada?
I parametri sono molti, la scelta dipende da voi e dal tipo di viaggio. Giusto per darvi un'idea dei costi, potere dare un'occhiata a questo sito:

http://www.cheapcarrentaliceland.com/

Scoprirete che per una normalissima utilitaria vi chiedono a partire da oltre 60 euro al giorno, per arrivare a oltre 300 euro al giorno per fuoristrada ben attrezzati... insomma, non proprio a buon mercato

5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (2 Votes)