Booking.com

Ricerca nel sito



L'Islanda non ha molti posti letto. Quelli che ha li offre a caro prezzo. Chiaramente, più spendete e meglio alloggiate, ma i costi sono davvero elevati.

Ho provato a fine agosto 2016 a cercare disponibilità per Luglio 2017, quindi tra oltre 10 mesi; i risultati sui portali tradizionali sono incredibili. Vediamo cosa potete trovare e in che modo, sulla base delle vostre caratteristiche:

Dormo solo in camere private con bagno privato


Se non siete disposti a condividere il bagno con nessuno, le uniche opzioni per voi sono i portali classici come Booking. Qui abbiamo visto che anche con un anno di anticipo, i costi in alcune città sono tra i 150 e i 200 euro a notte per una stanza con bagno privato in alta stagione. Non vogliamo nemmeno immaginare quanto costi prenotare con soli 15 giorni di anticipo
Inoltre, se MAI vi azzardereste a posare le terga su bagni non ad uso esclusivo, non potrete mai pernottare in luoghi come l'Askja o il Landmannalaugar, dove sono presenti solo rifugi con camerata e dove dovrete quindi recarvi in giornata.

Sono disposto a condividere il bagno con qualcuno, ma per favore niente ostelli nè tende


In questo caso una buona soluzione potrebbe essere quella di guardare su Airbnb o portali simili, dove i locals affittano stanze dei proprio appartamenti con bagno spesso condiviso quanto meno con loro, a costi tutto sommato accessibili (tra 60 e 100 euro a notte); anche in questo caso vi sarà difficile dormire nei pressi di Askja o Landmannalaugar

Dormo anche in ostelli e camerate, ma la tenda proprio no


Se vi vanno bene ostelli e camerate, potete trovare posti a prezzi tra i 15 e i 50 euro a notte (50 euro sono i due rifugi più cari che abbiamo visto proprio ai piedi di Askja e Landmannalaugar). Purtroppo non è facile prenotare in questi posti, non sono censiti nei classici portali. Dovete cercarvi i siti uno per uno o affidarvi ai recapiti delle guide tipo lonely planet. Chiaramente, per l'alta stagione dovete prenotare in anticipo.

Mi porto la tenda

Se vi portate la tenda, siete abbastanza liberi e dovreste spendere poco, max 15 euro a notte se ricordo bene, ma in alcuni posti anche 6/7 euro. State solo MOLTO attenti al freddo, soprattutto nelle zone interne. Oltre alle già citate Askja e Landmannalaugar, altri luoghi dove il vento gelido può farvi parecchio male sono Hveravellir e l'area di Drekagil, ma più in generale il clima è molto rigido in tutto l'entroterra.  Anche ad Agosto dovete essere attrezzati con le tende per quello che in Italia è un campeggio invernale, per cui vi serve assolutamente la tenda con le falde.

5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)