Ricerca nel sito


Brevissima passeggiata sulla spiaggia di Reynisfjara La spiaggia di Reynisfjara: spiaggia di Reynisfjara, davvero un luogo incredibile.
La sabbia è nera come in tutta l'Islanda meridionale, si tratta di cenere e detriti di erosione comunque vulcanici. Ma la spiaggia è un vero gioiello per vari motivi.

In riva al mare si trova infatti una splendida formazione di basalto colonnare La spiaggia di Reynisfjara: basalto colonnare. Subito dietro c'è una delle classiche grotte di scorrimento lavico La spiaggia di Reynisfjara: grotte di scorrimento lavico a forma di "kirkjan", chiesa, molto simile a quelle viste a Hljodaklettar e Dimmuborgir. Poco più avanti due faraglioni si ergono dal mare La spiaggia di Reynisfjara: due faraglioni si ergono dal mare e sulla scogliera osserviamo una colonia di pulcinelle di mare La spiaggia di Reynisfjara: una colonia di pulcinelle di mare che si lanciano in volo verso il mare La spiaggia di Reynisfjara: in volo verso il mare!

Uno scenario da favola, perfetto per le spose locali La spiaggia di Reynisfjara: le spose locali in cerca di un set fotografico ma anche per qualche figlio dei fiori in meditazione La spiaggia di Reynisfjara: figlio dei fiori in meditazione telematica sulle colonne di basalto.


5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)