Servizio traghetti Sicilia a cura di Traghettilines

Ricerca nel sito


Ci sono vari aspetti da considerare per pianificare un viaggio in Islanda. Questi sono alcuni tra i principali:
  • L'Islanda è parecchio costosa
  • C'è una sola strada asfaltata che fa il giro dell'isola e tocca solo gli elementi turistici "di massa"
  • Per vedere le cose più interessanti occorre fare parecchi km di strade sterrate in fuoristrada
  • Ci sono pochissimi posti dove dormire, spesso sono pieni e costosi
  • Ci sono parecchi campeggi, ma non tutti ben attrezzati come ci si potrebbe aspettare

Sulla base del tempo che avete a disposizione, del vostro budget e del tipo di vacanza che volete fare, potete affrontare il viaggio in modo diverso.

Mi piace viaggiare comodo - non ho problemi di budget

In questo caso per voi il viaggio è semplicissimo: un bel fly&drive, l'unica domanda da farvi è se volete noleggiare un'auto normale o se potete tollerare almeno dei brevi tratti di sterrato e quindi pagare il surplus del noleggio 4x4 e vedere ad esempio degli elementi come Dettifoss, che richiede purtroppo qualche km di sterrato. Per dormire prenotate comunque prima se non volete farvi spennare del tutto. Dato il tipo di viaggio che farete, 10 giorni possono bastare

Voglio vedere tutto - Non ho problemi di budget - Non mi piace la tenda


In questo caso dovete noleggiare necessariamente un 4x4 stando attenti a cosa copre l'assicurazione tra sterrati, guadi, sabbia, etc. State attenti perchè nell'entroterra spesso non c'è campo e se vi si guasta l'auto potreste avere difficoltà a chiedere aiuto. Per dormire assicuratevi di prenotare in anticipo nei pensate di dormire nell'entroterra, dove comunque ci sono dei grandi ostelli sempre con bagno in comune per le camerate.

Ho tanto tempo e non vorrei spendere troppo

Se avete tanto tempo e volete risparmiare un pò di soldi potete fare una delle seguenti cose:
  • Traghettare l'auto dalla Danimarca: costa parecchio, ma se siete una famiglia di 4 persone, per il volo spendereste comunque tra 1200 e 2000 euro e in più dovreste affittare l'auto. Con 2000 euro se prenotate in anticipo probabilmente riuscite a fare il viaggio in traghetto. Se partite dal nord-italia tra strada e traghetto considerate almeno UNA SETTIMANA piena di viaggio se non di più e vi risparmiate parecchi soldi di noleggio auto. In pratica dovete avere quasi un mese di ferie.
  • Prendere l'aereo e poi muovervi coi bus fuoristrada. Potete acquistare dei pass che durano parecchi giorni (https://www.re.is/iceland-on-your-own/) e che vi consentono di visitare praticamente tutti i percorsi che abbiamo visto noi ad eccezione dell'Askja. Chiaramente siete vincolati dagli orari dei bus. I pass possono comunque costare oltre 500 euro sulla base del tipo e della durata, se siete in 4 potrebbe costare meno l'auto.

Non ho molto tempo e non vorrei spendere troppo, ma sono adattabile


Se non avete molto tempo, dovete necessariamente affitare l'auto, meglio se 4x4. A questo punto per risparmiare potete adottare le seguenti strategie:
  • Vi portate il cibo dall'Italia, compreso un fornelletto da campo per quei campeggi sforniti di cucina (e ce ne sono). Il cibo in Islanda è caro e di qualità non eccelsa, con qualche busta di risotto, delle zuppe, succhi di frutta e biscotti potreste risparmiare parecchio, oltre a mangiare spesso meglio che in loco
  • Vi portate le tende per risparmiare sul pernottamento, ma ricordate: in Islanda la temperatura d'estate non scende quasi mai sotto zero, ma c'è comunque molto vento! Occorre la tenda con le falde, non partite con la tenda estiva perchè anche con sacco a pelo da zero gradi rischiate l'assideramento

Soluzioni creative/alternative

  • In Islanda abbiamo visto dei camper fuoristrada bellissimi, ma non sappiamo quanto costi noleggiarli.
  • Se non volete prendere il 4x4 per motivi di budget o perchè siete da soli e temete un guasto nel deserto, potete prendere un'auto normale e poi usare i bus per andare nell'entroterra. Tuttavia vi diciamo che un bus tour per l'Askja costa anche 150 euro a persona!
  • Abbiamo incontrato persone a bordo del Rotel bus, una sorta di hotel viaggiante, ma da quello che abbiamo visto pare sia solo una compagnia tedesca che offre il tour e comunque pare costi attorno ai 2500 euro per due settimane, guida in tedesco e partenza da Francoforte.
5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)