Ricerca nel sito

missione fotografica

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #330 da la verde
la verde ha creato la discussione missione fotografica
ciao a tutti
salgo per la prima volta sull'etna per una photo mission :)
ho letto qualcosa sul forum e vorrei approfittare della vostra gentilezza per avere qualche consiglio B)

la mia intenzione è fare due giorni sul monte per poter fotografare tramonto, notturne e alba. mi hanno riferito che dal versante nord (quello di Linguaglossa per intenderci) si vede praticamente sempre il mare e questo dal punto di vista fotografico non è un dettaglio da niente. me lo consigliate? ho visto che in alto c'è un rifugio (il Citelli), ma considerato che molto probabilmente non dormiremo per fotografare volevo chiedervi se è possibile accamparsi in tenda nelle vicinanze di questo rifugio...

ultima domanda: voi che conoscete l'Etna, dove andreste per fare delle foto? qual'è il posto che proprio non devo perdermi?

grazie mille a tutti :)

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #331 da Etnatracker
Etnatracker ha risposto alla discussione missione fotografica
Ciao, grazie mille per aver scritto sul forum.

Sull'Etna si possono fotografare molte cose. Dipende dalla stagione, dal clima, da tantissime cose. Per questo non c'è un versante migliore di un altro in assoluto.

In piena estate c'è parecchia foschia come sapete, a causa dell'umidità. L'alba sarà dunque complicata da prendere in ogni caso. Trovate degli esempi qui: www.etnatracking.com/mons-gibel-2011-guy...r-admo-seconda-tappa , foto dell'alba prese durante la giornata più calda del 2011.

Il mare si vede sia dal versante est che da quello sud, forse dal versante est siete più vicini. Potete accamparvi un pò dove vi capita, chiaramente lasciate tutto in ordine. Da piano provenzana potete salire più in alto in modo semplice andando a piedi lungo la corsia dei fuoristrata

Ma sull'Etna dovete aver chiari gli obiettivi: ci sono alberi secolari, grotte, ginestre in fiore, foliage... trovate qualche esempio qui:

www.etnatracking.com/varie/foto-etna

Alcune persone che conosco sono salite a piedi fino all'osservatorio astronomico, dalla parte di Piano Provenzana, si sono accampate lì e hanno fatto le foto da quasi 3000 metri. Non so quanto sia consentito, ma per fare alba e notturna è sicuramente una soluzione valida. Per il tramonto il discorso è diverso, dovreste andare sul versante Ovest che è quello meno "popolare"

Ciao

Bruno

“Tutto ciò che la natura ha di grande, tutto ciò che ha di piacevole, tutto ciò che ha di terribile si può paragonare all' Etna; e l'Etna non si può paragonare a nulla”.
Dominique Vivand Denon, “Voyage en Sicile”
Ringraziano per il messaggio: la verde

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #332 da la verde
la verde ha risposto alla discussione missione fotografica
grazie mille Bruno, gentilissimo e, soprattutto, consigli utilissimi... :)

prendendo spunti dal vostro meraviglioso sito avevo pensato al "sentiero di serracozzo"... considera che secondo i programmi dovremmo andare sull'etna intorno al 20/21 agosto, arrivare magari per pranzo ed andare via il giorno dopo in tarda mattinata. siamo in due e siamo abbastanza giovani da poter affrontare un percorso di media difficoltà... me lo consigli?

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Di più
1 Anno 2 Mesi fa #333 da Etnatracker
Etnatracker ha risposto alla discussione missione fotografica
Certamente potete farle la combinazione "grotta di Serracozzo + Sentiero di Serracozzo":

www.etnatracking.com/grotta-serracozzo
www.etnatracking.com/sentiero-serracozzo

Tuttavia dovete stare molto attenti. I sentieri non sono segnati quindi la gente si perde anche di giorno, figuriamoci di notte. Dovreste scaricarvi le tracce GPX almeno su due telefoni, portarvi le torce, etc.

Il sentiero è più semplice da fare se si vede prima la grotta e poi la valle, ma la grotta nel tardo pomeriggio non è molto illuminata. Sarebbe dunque meglio farlo al contrario in modo da passare per la grotta con le luci del mattino, ma fare la discesa da quella parte al buio non è ottimale

Ciao

Bruno

“Tutto ciò che la natura ha di grande, tutto ciò che ha di piacevole, tutto ciò che ha di terribile si può paragonare all' Etna; e l'Etna non si può paragonare a nulla”.
Dominique Vivand Denon, “Voyage en Sicile”

Si prega Accedi o Crea un account a partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.267 secondi

Login