Servizio traghetti Sicilia a cura di Traghettilines

Ricerca nel sito



Noi abbiamo fatto un classico viaggio tra le più belle città Iraniane; tuttavia, ci sono vari tipi di viaggi possibili in questa terra, per cui il periodo migliore può variare sulla base del tipo di viaggio che volete fare. Vediamo alcuni esempi

Iran classico: Teheran, Kashan, Isfahan, Yazd, Shiraz. La finestra è abbastanza stretta, diciamo che il periodo ideale è il mese di Aprile; dal 21 marzo al primo aprile circa c'è il Noruz, capodanno Zoroastriano, andare durante i festeggiamenti vuol dire trovare alberghi pieni, tanta confusione e prezzi alti. Un altro buon periodo potrebbe essere il mese di marzo prima del Noruz. Altra finestra possibile per l'Iran classico va dal 15 settembre a fine ottobre. Aldilà di questi periodi, si trova molto caldo nei mesi estivi e molto freddo in quelli invernali.

In Iran sono comunque possibili anche altri tipi di viaggio da fare in altri periodi, tra cui:
  • Vacanze sulla neve: sui monti Elburz sono presenti parecchie piste da sci con costi abbastanza bassi per gli standard europei, per cui potete andare a sciare tranquillamente in inverno
  • Trekking sui monti Elburz: in Iran si trova la montagna più alta di tutto il medio oriente, il monte Damavand che arriva a quota 5671 metri slm. In tutta la catena sono presenti varie cime oltre i 4000 metri, per gli escursionisti il periodo migliore è sicuramente l'estate
  • Viaggi nel deserto: il periodo migliore è l'autunno

Per altri tipi di viaggio potete consultare le classiche guide turistiche, ma crediamo che queste siano le tipologie principali. Prestate molta attenzione al Ramadan, le cui date sono variabili in quanto basate su calendario Islamico lunare. Durante questo periodo i musulmani non mangiano né bevono dall'alba al tramonto, molti negozi e ristoranti sono chiusi e pare che il forzato digiuno possa rendere alcuni un po' irascibili. Verificate le date del Ramadan prima di avviare l'organizzazione del viaggio.
5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (1 Vote)