Ricerca nel sito


L'autunno è una stagione dai colori meravigliosi, perfetta per il trekking lungo i sentieri dell'Etna. Alle quote sommitali la temperatura si abbassa, ma tra i mille e i duemila metri questo è uno dei momenti migliori per camminare in montagna. Le temperature sono gradevoli e i colori della natura che si prepara all'inverno sono stupendi.
In questo periodo molti quotidiani pubblicano articoli con riferimenti ai luoghi più famosi in Europa per ammirare lo spettacolo del foliage: i colori accesi degli alberi in autunno attraggono molti turisti. potete trovare in questo articoli alcuni luoghi davvero spettacolari dove osservare il fenomeno in Italia e nel mondo.
In uno dei due articoli si cita di sfuggita anche l'Etna tra i luoghi simbolo del foliage, ma senza indicare con precisione quali siano i luoghi migliori. Sul nostro vulcano sono infatti presenti alcuni sentieri davvero stupendi ove osservare in autunno gli alberi con la loro esplosione di colori.

Gli alberi che si accendono di colori in autunno sull'Etna sono principalmente due:
  • I faggi
  • Le betulle aetnensis
I faggi si trovano in molti punti sull'Etna, due delle faggete più belle si trovano lungo i seguenti percorsi:
Questi alberi mantengono dei riflessi rossicci anche in pieno inverno, ma in autunno acquistano un colore rosso acceso che si apprezza al massimo in questa gallery fotografica
Le betulle si trovano principalmente lungo il sentiero dei Monti Sartorius e in autunno tendono al giallo. Anche in questo caso potete osservare i colori in una delle nostre gallery fotografiche
Aggiungete la presenza dei pini, sempre verdi in ogni stagione, e otterrete un bellissimo mix di colori. Non vi resta che farvi affascinare dei colori d'autunno sull'Etna!
5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (5 Votes)

Login