Ricerca nel sito


E' il tratto di via Francigena che porta da Bolsena a Montefiascone, che noi abbiamo percorso in senso contrario.

Partiamo dunque dalla porta di Montefiascone La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: porta di Montefiascone, scendiamo lungo una ripida discesa fino alla basilica di San Flaviano La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: basilica di San Flaviano; poco distante si trova anche la chiesa della Madonna delle Grazie La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: la chiesa della Madonna delle Grazie.

Purtroppo, una volta usciti dal centro di Montefiascone, il percorso prosegue per quasi 2km su strade asfaltate La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: strade asfaltate, alcune delle quali senza marciapiede, non proprio il massimo per camminare. Finalmente usciamo dalla statale La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: usciamo dalla statale e ci immettiamo in piena campagna; lungo il percorso si trova la Fontana del Sambuco La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: Fontana del Sambuco (ma state attenti, in questa zona le falde sono state dichiarate non potabili per la presenza di arsenico). Siamo in primavera, i colori dei prati fioriti sono bellissimi: ginestre La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: ginestre, papaveri La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: papaveri e altri fiori blu, viola, e gialli. Dopo circa 4km ci appare per la prima volta il lago La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: il lago, con dei paesaggi che in alcuni tratti ricordano l'Umbria e la Toscana La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: l'Umbria e la Toscana, per poi ritornare sulla strada in asfalto La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: strada in asfalto.

Attraversiamo questo torrente La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: questo torrente camminando su dei sassi e arriviamo alla chiesetta della Madonna di Turona La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: chiesetta della Madonna di Turona, all'interno dell'omonimo parco La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: dell'omonimo parco.

Qui attraversiamo un bivio importante La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: un bivio importante: le indicazioni portano infatti dritti sulla via Cassia La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: sulla via Cassia, una strada abbastanza pericolosa, senza marciapiade per un lungo tratto. L'unico motivo per passarci è la presenza delle Pietre Lanciate La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: Pietre Lanciate, un bell'esempio di basalto colonnare dovuto all'attività vulcanica del passato. Sarebbe meglio poter evitare questo tratto, a tal proposito nell'area riservata agli iscritti sono presenti due GPX: uno segue le indicazioni ufficiali e finisce sulla via Cassia, l'altro taglia per il bivio indicato prima e attraverso la campagna porta a Bolsena La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: porta a Bolsena senza passare per la strada statale.

Bolsena è davvero un bel borgo, le stradine medievali La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: stradine medievali portano in cima al castello, in piazza Monaldeschi da cui si vede uno splendido panorama La via Francigena tra Bolsena e Montefiascone: uno splendido panorama. Da qui ci attendono ancora 2km fino alla nostra meta per il pernottamento, l'Ostello Gazzetta. Complessivamente, abbiamo dunque camminato 19 km.



5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (5 Votes)