Ricerca nel sito


Sembra una cosa facile, ma non lo è. Ci sono tantissime offerte, sembrano tutte iper-convenienti ma in realtà dovete verificare che l'auto si adatti ai vostri requisiti. Vi suggeriamo di valutare i seguenti aspetti.
  • Franchigia assicurativa: c'è la guida a sinistra, non ci vuol niente a rompere uno specchietto. Noi abbiamo optato per la massima protezione, che comunque non copre alcune cose come ruote e vetri
  • Eventuale supplemento per consegna in luogo diverso dal ritiro
  • Eventuale biglietto omaggio per il traghetto da Wellington a Pincton per passare dall'isola del nord a quella del sud (state attenti... ovviamente il biglietto omaggio è SOLO per l'auto, non per i passeggeri)
  • Presenza di omaggi/sconti in alcune attrazioni per chi noleggia l'auto con alcune compagnie (se volete fare bunjee jumping, gite in barca, elicottero, etc, insomma se avete soldi da spendere, potreste valutare un noleggio auto che vi dia dei coupon)
  • Costo del modello a tre volumi. Starete con tutti i bagagli in auto, suggeriamo vivamente di noleggiare un'auto che vi consenta di non far vedere che avete i bagagli a bordo
  • Eventuale noleggio del navigatore con connessione dati, che potrebbe tornarvi utile. Potete utilizzarlo come hot-spot per connetterci anche gli smartphone (chiaramente poi dovete portarvelo dietro). State comunque molto attenti, in quanto nell'isola del sud la connessione dati è molto scarsa, per cui vi suggeriamo di installare nel vostro smartphone un navigatore satellitare che sia in grado di navigare anche in offline (magari scaricandovi prima la mappa)
  • Richiesta di patente internazionale o patente tradotta: è un altro tema molto dibattuto, noi abbiamo trovato un'ottima soluzione basandoci direttamente sulle info trovate sul sito del governo neozelandese: in pratica esistono una serie di traduttori ufficialmente approvati dal governo, trovate tutto qui: https://www.nzta.govt.nz/driver-licences/new-residents-and-visitors/approved-translators/. Contattate quello più vicino al vostro punto di arrivo, inviategli la scansione della vostra patente, concordate una modalità di ritiro e siete a posto. Niente patente internazionale, niente tempo da perdere in Italia. Se per caso ritirate l'auto subito quando arrivate, allora dovrete farvi spedire la traduzione in Italia in modo da averla subito con voi quando atterrerete. Noi, ad Auckland, ci siamo trovati molto bene con http://www.a2ztranslate.co.nz/, il poliziotto che ci ha fatto la multa ha apprezzato molto la traduzione :-)
Di seguito alcuni link che abbiamo confrontato per il noleggio auto (ma ce ne sono molti altri):
Alla fine, dopo un accurato confronto basato sulle nostre esigenze, abbiamo scelto OmegaRentals, ma attenzione!!! Nonostante tutte le nostre accortezze, non avevamo considerato una cosa. Quando ci hanno consegnato l'auto, nel contratto c'era scritto che era ASSOLUTAMENTE VIETATO GUIDARE L'AUTO SU STRADE STERRATE, oltre che sulle spiagge. State dunque molto attenti a come pianificate il viaggio, noi ci siamo trovati per sbaglio nella Forgotten World Highway (maledetto navigatore satellitare...), con ben 10km di strada sterrata. Se per caso l'auto vi si guasta proprio lì, ve la fanno pagare fino all'ultimo centesimo.

Ultima nota sui divieti vari: in Nuova Zelanda le regole si rispettano, i limiti di velocità sono giustemente rigidi e vengono fatti rispettare da solerti poliziotti piazzati con le auto dietro i cartelloni pubblicitari come si vede nei film americani. Noi abbiamo beccato una multa già al secondo giorno di noleggio e abbiamo subito capito che aria tirasse... per cui: ANDATE PIANO!


5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (3 Votes)