Durchsuche die Seite

fattibilità torre del filosofo

Mehr
4 Jahre 3 Monate her #136 von francesconi_r4
francesconi_r4 erstellte das Thema fattibilità torre del filosofo
Ciao a tutti, saremo dalle vostre parti agli inizi di luglio e mi piacerebbe portare le mie donne (no harem, solo moglie e due figlie, 15 e 9 anni) a 'fare' rifugio Sapienza-Torre del filosofo.
Siccome non hanno esperienza specifica di alta montagna, volevo sapere da voi esperti del luogo se è alla loro portata oppure no, anche dal punto di vista della sicurezza in discesa (ho letto del canalone ripido).
Grazie fin d'ora delle risposte, ciao!

Bitte Anmelden oder Registrieren um der Konversation beizutreten.

Mehr
4 Jahre 3 Monate her #137 von Giovanazzi
Giovanazzi antwortete auf das Thema: Re: fattibilità torre del filosofo
Ciao. Anch'io dal 20 al 28 giugno, sarò in zona con l'intenzione di salire alla torre filosofo e ritorno al rifugio sapienza a piedi. Ho scaricato la traccia gpx su viewranger , era mia intenzione salire con moglie e 2 figli (10 e 16 anni). Siamo abbastanza pratici di montagna (siamo trentini) , non mi preoccupa il dislivello in discesa , non essendo pratico però del luogo non ho presente come sono le pendenze nei canaloni.
Guardando su youtube mi sembrano fattibili ...... Attendiamo news da chi c'è già stato.

Bitte Anmelden oder Registrieren um der Konversation beizutreten.

Mehr
4 Jahre 3 Monate her #138 von Etnatracker
Etnatracker antwortete auf das Thema: Re: fattibilità torre del filosofo
Ciao a tutti,

sono felice che veniate della nostre parti, se vi serve alloggio in centro a CT... ho un bellissimo B&B per voi :)

A parte lo spot, veniamo alla discesa. Innanzitutto consiglio a entrambi di scaricare la traccia sul viewranger.

Partiamo dai nostri amici trentini: il canalone è inizialmente molto ripido, diciamo che ricorda abbastanza una pista da sci rossa, io l'ho fatto correndo con una macchina fotografica in mano, si affonda per circa 40/50 cm nella cenere vulcanica, quando volevo fermarmi curvavo un pò di lato (esattamente come in pista da sci), quindi devo dire che non l'ho trovato particolarmente pericoloso ma anzi abbastanza divertente. Se i vostri figli sciano, non dovrebbero aver paura e credo possiate scendere da lì, portatevi pantaloni lunghi e scarponi alti per evitare che la cenere vi riempia le scarpe.

Devo però dirvi che ho anche visto alcune persone farsi prendere un pò dal panico e scendere piano piano a zig zag, in questo caso non ci si diverte per nulla e ci si mette una vita.

Per quanto riguarda Francesco, con le due figlie di 15 e 9 anni: valgono le stesse considerazioni fatte prima. Per scendere dal canalone non servono competenze di alta montagna (io non le ho), ma occorre essere in forma e non avere paura. Se le tue figlie sono sportive, sono abituate a ruzzolare un pò sui prati o sciano, potete tentare. Se sono "cittadine"... ve lo sconsiglio. Al limite, puoi mandare la piccola e la moglie con la funivia anche al ritorno e tu scendi con la grande.

Fatemi sapere

Ciao

Bruno

“Tutto ciò che la natura ha di grande, tutto ciò che ha di piacevole, tutto ciò che ha di terribile si può paragonare all' Etna; e l'Etna non si può paragonare a nulla”.
Dominique Vivand Denon, “Voyage en Sicile”

Bitte Anmelden oder Registrieren um der Konversation beizutreten.

Mehr
4 Jahre 3 Monate her #146 von francesconi_r4
francesconi_r4 antwortete auf das Thema: Re: fattibilità torre del filosofo
Grazie tante dei consigli, mi hai chiarito bene la situazione: purtroppo non è la piccola, bensì quella più grande che quando vede ripido....le viene la tremarella! Spero di riuscire a convicerla, comunque.

In ogni caso, ottima la soluzione funivia: ci salva in calcio d'angolo e ci permette di fare l'escursione.
Per quanto riguarda la traccia, ho già scaricato il file in kml (uso oruxmaps)e spero che il programma sia sufficientemente preciso
(finora non mi ha mai tradito).
Grazie ancora e a risentirci, nel caso mi vengano altri dubbi: porta pazienza e aiuta dei 'forestieri' a conoscere gli angoli un pò meno frequentati della vostra meravigliosa montagna!

Bitte Anmelden oder Registrieren um der Konversation beizutreten.

Mehr
4 Jahre 2 Monate her #148 von Giovanazzi
Giovanazzi antwortete auf das Thema: Re: fattibilità torre del filosofo
Eccoci quà di ritorno dalle nostre ferie siciliane, come è andata ? Meravigliosamente .. dalle Eolie a Taormina passando per l'Etna,
non possiamo certo dire che ci siamo annoiati.
Ma parliamo piuttosto di "lui" l'etna , motivo principale della decisione di passare le vacanze in sicilia.
Avevamo tre obiettivi minimi da raggiungere: una grotta a scorrimento lavico , il cratere principale e la valle del bove.
Il primo giorno siamo stati nei pressi del rifugio Citelli, seguendo il percorso per la grotta di Serracozzo (veramente molto bella) poi visto che avevamo
del tempo a disposizione su suggerimento di una guida incontrata presso il rifugio siamo andati a vedere i crateri dell'ultima eruzione importante del 2002
presso il piano Provenzana (mi sembra che siamo saliti sul monte nero o comunque sue 2 dei sette crateri avventizi).Questa meta ve la consiglio perchè da un idea di quale sia la forza di un vulcano in eruzione.
Secondo giorno: Torre del Filosofo , seguendo il percorso mappato da Etnatracking. Usciti a monte della funivia siamo saliti a piedi alla Torre del filosofo ,
ripeto a piedi, questo perchè abbiamo visto una valanga di turisti che venivano portati fino in cima
da dei fuoristrada per le foto di rito e poi riportati alla funivia con lo stesso mezzo.
Secondo noi una cima va "conquistata" a piedi con fatica, la si apprezza molto di più,
visto il dislivello di salita veramente minimo. Purtroppo la cima è appunto invasa da un sacco di gente vestita nei modi più assurdi, sembra di essere ad un mercato in alta quota, desolante ...

Per la discesa siamo scesi fino al monte Escrivà e poi abbiamo preso la direzione verso la Montagnola, fino al famoso canalone (che ad essere sinceri , non conoscendo l'ambiente mi aveva messo un po' di ansia e preoccupazione).
La prima parte è effettivamente ripida, però non abbiamo avuto nessun problema di vertigini (non ci sono salti di roccie o strapiombi)
Il percorso va comunque fatto con prudenza sopratutto perchè è facile fare rotolare dei sassi che possono essere pericolosi per chi sta sotto.
E' vero che la natura del terreno (sabbia e cenere) tende a fermarli però vi consiglio di prestare attenzione.
Nella discesa noi eravamo soli e quindi ci siamo divertiti , problemi di orientamento non ce ne sono perchè il percorso anche se non tracciato è
abbastanza intuitivo. In sintesi vale la pena di percorrerlo basta avere un minimo di conoscenza di montagna ed un po' di prudenza .

Terzo giorno (mezza giornata), sentiero schiena dell'asino - valle del bove, questo percorso mi è veramente piaciuto per 2 motivi:
1. Non è frequentato dalla orda di turisti mordi e fuggi (vedi Torre del Filosofo), si sale in solitudine attraverso il bosco per poi arrivare su dei prati con una bellissima vista panoramica.
2. Arrivati in cima si ha una visione della valle del Bove da togliere il fiato (il percorso poi è molto facile e per niente faticoso)

In sintesi dunque siamo stati molto contenti di queste escursioni , un ringraziamento doveroso va al sito Etnatracking e a Bruno che ha tracciato tutti i percorsi, permettendoci
di fare delle escursioni in modo autonomo.
Se ritorneremo in Sicilia non mancheremo di farvi visita!.

Ciao .

Bitte Anmelden oder Registrieren um der Konversation beizutreten.

Mehr
4 Jahre 2 Monate her #149 von Etnatracker
Etnatracker antwortete auf das Thema: Re: fattibilità torre del filosofo
Perfetto, sono contento che tutto sia andato bene.

Sottolineo che voi, con la scelta di prendere la funivia e poi proseguire a piedi, avete pagato circa 17 euro a persona, mentre se aveste preso i biglietti per Torre del Filosofo avreste pagato 60 euro circa, c'è una bella differenza.

Tra l'altro le persone che si fanno trasportare in cima fanno delle foto che sono identiche a quelle che si farebbero a valle sui Crateri Silvestri... davvero incomprensibile per me, lo giustifico solo per chi proprio non sa fare 5 piani di scale a piedi e ha 60 euro da regalare.

A questo punto attendiamo alcune foto (inviatemele via mail, webmaster#etnatracking.com) e se potete, diffondete un pò il sito!

Ciao

Bruno

“Tutto ciò che la natura ha di grande, tutto ciò che ha di piacevole, tutto ciò che ha di terribile si può paragonare all' Etna; e l'Etna non si può paragonare a nulla”.
Dominique Vivand Denon, “Voyage en Sicile”

Bitte Anmelden oder Registrieren um der Konversation beizutreten.

Ladezeit der Seite: 0.174 Sekunden

Login