Ricerca nel sito



Il percorso parte del rifugio Citelli. Si torna indietro lungo la strada asfaltata per alcune decine di metri, quindi sulla sinistra inizia il tracciato, lo stesso che si fa per la Grotta di Serracozzo, descritta nella sezione delle grotte. Si procede per un pò, ma invece di andare verso la grotta, si gira a destra verso la colata del 1928, che viene attraversata fino a giungere a monte Frumento delle Concazze. Da qui, si torna indietro verso la grotta, attraversando di nuovo la colata ma ad una quota più alta. Si giunge alla grotta discendendo il fianco della valle, dalla parte opposta a quanto descritto nel tracciato dedicato alla grotta.

Il percorso da monte Frumento alla grotta è stato reso impegnativo dalla presenza di neve residua in alcuni canaloni, per cui si consiglia di percorrerlo SOLAMENTE in assenza di neve e con la dovuta preparazione.


5 1 1 1 1 1 Rating 5.00 (3 Votes)

Login